mercoledì, 23 Giugno 2021

Accor punta sull’Italia con il marchio ‘Tribe’, prima apertura a Mestre

Accor conferma le proprie ambizioni di ampliamento nel settore lifestyle sul mercato italiano con ‘TRIBE’, marchio midscale del Gruppo, in rapida crescita. Questa nuova offerta, che prevede nei prossimi 5 anni l’apertura di un totale di 150 strutture in tutto il mondo, è stata ideata per la nuova generazione di viaggiatori alla ricerca di esperienze di classe e, allo stesso tempo, vantaggiosa.

La prima struttura in Italia aprirà a Mestre nel contesto dell’ex area Immoarea della città. Il progetto, frutto dell’accordo di franchising firmato con il partner AMAPA Srl prevede la realizzazione di una struttura con 286 camere dal design fresco e urbano, meeting rooms, parcheggio e un’offerta F&B in linea con il marchio.

Gli ambienti sono stati concepiti come luoghi ibridi dove convergono spazi dedicati al lavoro e quelli pensati per l’intrattenimento. Dalle selezioni musicali alla scelta dei torrefattori locali, niente è lasciato al caso da TRIBE. L’offerta ristorativa, sempre attenta alla genuinità e alla freschezza, si adatta ai diversi momenti della giornata: Coffee Shop durante il giorno, cocktail bar la sera, servizio da asporto tutto il giorno con un menù di ristorazione semplice e veloce come fatto in casa.

“Accor è uno dei leader mondiali nel segmento lifestyle, grazie ai suoi 11 marchi innovativi, tra cui TRIBE, con i suoi 50 progetti di apertura. Il marchio sta acquistando slancio e continua ad espandere il suo network internazionale dando vita a numerosi progetti. In linea con le ambizioni di crescita del Gruppo, il marchio TRIBE rappresenta il nuovo punto di riferimento nel mondo degli hotel lifestyle”, afferma Gaurav Bhushan, Chief Development Officer.

TRIBE è un marchio lifestyle alternativo che rivisita gli asset del business alberghiero per soddisfare i desideri e le aspettative del viaggiatore moderno, senza rinunciare alla raffinatezza, all’eleganza e all’originalità. Il brand è concepito come un luogo urbano unico che pone l’accento tanto sugli spazi comuni quanto sulle camere, creando universi che invitano a molteplici usi, incoraggiando l’interazione tra i viaggiatori e facendoli sentire a casa.

News Correlate