martedì, 18 Giugno 2024

Catani: ristorazione arma strategica per attrarre cliente alto spendente

Grande successo per l’HMF – Hospitality Management Forum, nuovo nome dell’evento vero e proprio punto di riferimento per il F&B Management italiano, che si è appena concluso. In occasione dei suoi 10 anni di attività il tradizionale HMA (Hospitality Meeting AIFBM), nato come unico evento aggregatore in Italia della categoria dei F&B Manager, si è aperto quest’anno ad una platea ancora più ampia e diversificata di figure professionali operanti nel mondo del F&B italiano, accogliendo Direttori d’albergo, F&B Manager, Chef e Bar Manager. Una trasformazione che arricchisce e accresce il valore e le potenzialità di una rete unica in Italia per ampiezza, professionalità e capacità di interconnessione.
“Oggi il mercato si è fatto più complesso, fortemente competitivo e i tempi di risposta devono essere sempre più rapidi. È in questi momenti che si possono cogliere le opportunità portate dai cambiamenti e tramite queste occasioni creare le fondamenta per lo sviluppo futuro delle aziende più attente”, ha detto Roberto Santarelli, fondatore e presidente di AIFBM.
Il forum di 3 giorni ha visto un panel ricco di incontri, dibattiti e presentazioni che hanno permesso di fare il punto su un comparto chiave per l’economia italiana. In programma ci sono stati anche masterclass e momenti di formazione,. Spazio inoltre a scambi professionali e momenti di relazione esclusiva nelle formule di incontri B2B e di Speed Date. Il tutto potenziato da un parterre di partecipanti ancora più esteso e diversificato per incidere sempre più profondamente nella crescita del F&B Management italiano. Un sistema di fare networking in modalità informale e rilassante che ha permesso di incontrarsi, confrontarsi e condividere con piacere le proprie idee.
Claudio Catani, grazie alla sua competenza maturata ai vertici dell’ospitalità italiana, è intervenuto affrontando alcuni temi chiave per la costruzione efficace di un sistema di controllo di gestione di un outlet di ristorazione: il Controllo di gestione utilizzando il metodo USALI, la Costruzione di un budget di gestione della divisione ristorazione in Hotel, il Revenue Management applicabile alla ristorazione e il Revpash quale indicatore di performance nella ristorazione.
“Per me – spiega Catani – la ristorazione nell’ambito di una struttura ricettiva è fondamentale. Oggi ancora in molti la considerano un problema. In realtà, è una grande arma strategica per attrarre il cliente alto spendente”.
L’obiettivo primario dell’evento è quello di incentivare un dialogo diretto tra aziende, da un lato, e protagonisti del mondo dell’hotellerie e del F&B dall’altro, affinché si possano mettere su un tavolo comune gli strumenti migliori per sviluppare e potenziare il proprio business, facendo incontrare quelli che sono i bisogni con le risorse.

News Correlate