domenica, 27 Settembre 2020

Tre nuovi itinerari extralusso, il risultato della partnership tra Four Seasons Hotels e NetJets

Four Seasons Hotels and Resorts e NetJets hanno creato un’esperienza di viaggio senza precedenti. Dalla loro unione nascono 3 itinerari per volare su un jet privato e pernottare negli hotel e resort Four Seasons: Ski Adventure, Island Getaway e European Escape.

Gli ospiti che sceglieranno uno di questi 3 itinerari decolleranno a bordo di un jet privato NetJets per raggiungere le diverse destinazioni Four Seasons, dove potranno sperimentare l’ospitalità del gruppo e una serie di esperienze inedite, per vivere la destinazione al meglio. Che sia un viaggio alla scoperta delle meraviglie della natura, come tra le cime innevate di Jackson Hole e Vail o sull’isola tropicale di Lanai, alle Hawaii, o alla scoperta di mete culturali come l’Italia e la Francia, NetJets si prenderà cura dell’esperienza in volo, mentre il concierge dedicato di Four Seasons accoglierà gli ospiti personalizzando ogni loro desiderio. La durata degli itinerari è flessibile e il numero di passeggeri è variabile, fino a un massimo di 14 persone; numero ideale per organizzare una fuga in famiglia o tra amici. Four Seasons e NetJets cureranno ogni aspetto del viaggio e il nuovo concierge dedicato, il Four Seasons Director of Guest Experience, renderà gli itinerari tailor-made, per un’esperienza sartoriale senza precedenti.

Ski Adventure: a bordo del volo NetJets, per arrivare nel Wyoming, al Four Seasons Resort and Residences Jackson Hole e al Four Seasons Resort and Residences Vail. Gli ospiti, atterrati a Jackson Hole (Wyoming), potranno raggiungere le residenze private Four Seasons a bordo di una slitta, attraversando il National Elk Refuge, e cenare al tavolo dello Chef. Al risveglio, lo Ski Concierge avrà già predisposto sci e scarponi, per trascorrere la giornata sulle piste in compagnia di un campione olimpico. Il giorno seguente, un elicottero privato li porterà in volo sul Grand Teton Range fino al Parco di Yellowstone, per vivere un safari a bordo del gatto delle nevi, prima di tornare al Resort e concedersi un momento di relax nella Spa. A bordo del jet privato NetJets, gli ospiti potranno inoltre raggiungere Vail, per sperimentare l’emozionante heli-ski sulle vette del Colorado Rockies, per poi rilassarsi con una delle attività après-ski, come la mixology class.
Island Getaway: a bordo del volo NetJets, per arrivare sull’isola di Lanai, alle Hawaii, al Four Seasons Resort Lanai. All’arrivo, a bordo di un jet privato NetJets, un ambassador Four Seasons accoglierà i viaggiatori e li accompagnerà fino alla loro suite fronte mare, da cui partire alla scoperta del Lanai Archery and Clay Shooting Range, dove un catamarano li condurrà in una emozionante escursione notturna in compagnia di uno studioso locale, esperto di miti e leggende. Dal catamarano alla 4×4, gli ospiti potranno immergersi nella natura locale, entrando in contatto con gli abitanti dei villaggi tradizionali e trascorrendo ore di riposo sulle spiagge incontaminate. A cena, al ristorante NOBU Lanai, si potranno apprendere i segreti del sushi con dell’Executive Chef Marlowe Lawenko. E prima di ripartire, i viaggiatori potranno concedersi una sessione di golf sullo spettacolare circuito disegnato da Jack Nicklaus.
European Escape: a bordo del volo NetJets, per scoprire Parigi, Firenze e Milano, al Four Seasons Hotel George V, Parigi, Four Seasons Hotel Firenze, Four Seasons Grand-Hôtel du Cap-Ferrat o al Four Seasons Hotel Milano. A Parigi, dove gli ospiti saranno guidati da un esperto sommelier in un tour delle antiche cantine del Four Seasons, per poi abbandonarsi ai sapori delle proposte culinarie dello Chef stellato Christian Le Squer. Il giorno seguente sarà imperdibile la visita all’atelier di un celebre stilista e le cooking class con lo Chef David Bizet del rinomato ristorante L’Orangerie e dello Chef Simone Zanoni de Le George di Parigi. Sempre a bordo del volo privato NetJets, si potrà raggiungere Firenze, per il tour delle cantine del Chianti, la visita esclusiva alla Galleria degli Uffizi e alle aree riservate del museo. A cena, invece, sarà lo Chef Vito Mollica a preparare i migliori piatti gourmet della cucina italiana, in una romantica location, affacciata sul Ponte Vecchio. L’itinerario terminerà a Cap-Ferrat, dove gli ospiti potranno trascorrere una giornata in barca a vela oppure a Milano, per la visita della residenza privata del collezionista Giampiero Bodino, prima di rilassarsi nella Spa del Four Seasons Hotel Milano.

“La natura complementare di Four Seasons e NetJets pone le basi di una grandiosa collaborazione, che unisce la forza della flotta aerea privata, la più grande al mondo, al leggendario servizio firmato Four Seasons. Four Seasons è, infatti, da sempre attento alle esigenze dei suoi ospiti e, quindi, sempre alla ricerca di nuove opportunità in grado di incontrare i loro desideri. Questi nuovi itinerari offriranno ai nostri ospiti, molti dei quali già proprietari di NetJets, non solo un servizio eccellente e flessibile ma anche l’accesso esclusivo alle più belle destinazioni al mondo”, afferma J. Allen Smith, presidente e CEO di Four Seasons Hotels and Resorts.
“Questa collaborazione regala infinite opportunità ai viaggiatori, accogliendoli in un mondo di privilegi che solo Four Seasons e NetJets, assieme, possono offrire – continua Patrick Gallagher, EVP del reparto Sales and Marketing di NetJets – Il nostro obiettivo è rendere possibile l’impossibile. Le straordinarie esperienze create da Four Seasons e la nostra attenzione nel proporre servizi su misura, rendono questa partnership un’opportunità unica per gli ospiti di viaggiare senza compromessi”.

News Correlate