lunedì, 1 Marzo 2021

NH Hoteles al top per risparmio energetico

Il Gruppo raggiunge e supera obiettivi sostenibilità ambientale previsti dall’Ue

Risparmio energetico del 25%, utilizzo di acqua in calo del 30%, emissioni di anidride carbonica tagliate del 44% e una riduzione nella produzione di rifiuti del 34%. NH Hoteles  ha raggiunto gli obiettivi fissati dal suo Piano Strategico Ambientale 2008-2012 superando i target stabili dall’Ue.
Il Gruppo ha stanziato oltre 4 milioni di euro per finanziare iniziative ambientali, di cui il 60% destinati a rendere gli hotel più efficienti. “Gli obiettivi fissati nel nostro piano del 2008 erano molto ambiziosi. Non solo li abbiamo già raggiunti, ma l’abbiamo fatto in anticipo facendo di questo Gruppo un riferimento per la sostenibilità nel settore turismo”, afferma José Maria Basterrechea, ad di NH Italia SpA (NH Hoteles). 
Per favorire un consumo responsabile NH Hoteles ha implementato una serie di iniziative a favore della sostenibilità in tutti i 400 hotel: il Relamping Project, ha consentito un risparmio del 50% dell’energia utilizzata nell’illuminazione; l’installazione di dispositivi per ridurre il consumo di acqua hanno permesso un calo del 35% dello spreco; oltre 4.400 mq di pannelli solari forniscono energia pulita a zero emissioni di CO2; sistemi di gestione, controllo e monitoraggio degli impianti riducono i consumi; punti di ricarica per auto elettriche; le ‘amenities’ delle camere sono oxo-biodegradabili, così come i sacchetti della lavanderia.
“Il vero motore del cambiamento però è stato il personale di NH Hoteles – continua Basterrechea – In Italia sono state realizzate oltre 7.000 ore di formazione sulla responsabilità ambientale. E anche i nostri fornitori sono attenti come noi alla sostenibilità economica, sociale e ambientale”.
nhow Milano è l’unico hotel in Italia ad aver conseguito lo ‘standard di gestione dell’energia’ (ISO 50001). Su 40 NH Hoteles nel mondo certificati da TÜV Rheinland, oltre a nhow Milano, altre 17 strutture italiane hanno ottenuto lo ‘standard di gestione ambientale’ (ISO 14001). Inoltre, NH Bergamo ha ricevuto la certificazione ‘Green Building’, mentre Donnafugata Golf Resort and Spa quella ‘Ecoluxury’.
La formula ‘Ecomeeting’ di NH Hoteles offre ai clienti un prodotto per organizzare meeting e eventi in modo sostenibile. Tutti gli spazi sono pensati per ridurre al minimo l’impatto ambientale attraverso un uso efficiente di acqua e di energia, di materiali e prodotti come il caffè provenienti dal Commercio Equo. A oggi questo progetto è stato implementato nel 94% degli hotel italiani e ha portato ad una compensazione di 1.842 tonnellate di CO2.
Un altro degli obiettivi raggiunti è la riduzione del 34% nella produzione di rifiuti attraverso sistemi di riciclo e riuso. Un esempio è ‘Cork2Cork’, iniziativa nel segmento dell’ospitalità europea che raccoglie e riutilizza tappi di sughero per la produzione di rivestimenti e di pannelli per l’isolamento acustico.
Infine, NH Hoteles si è posta un nuovo obiettivo: una ulteriore riduzione del 15% entro il 2015 dei consumi e delle emissioni di anidride carbonica.

News Correlate