sabato, 25 Giugno 2022

Reisenplatz punta sui gruppi con la nuova business unit

Reisenplatz cresce sul segmento gruppi. “Da qualche mese abbiamo sviluppato una nuova Business Unit Gruppi, per soddisfare una precisa esigenza delle agenzie di viaggi, che chiedevano conferme immediate e pricing corretto per prenotazioni di camere superiori alle 5 unità, di solito il massimo consentito dai sistemi classici di prenotazione  spiega Norman Tassin, Chief Commercial Officer – Come sempre attenta a soddisfare le richieste delle agenzie, Reisenplatz ha firmato accordi con fornitori come DMC, catene alberghiere e singoli hotel e sviluppato accordi mirati che consentono ai suoi operatori di gestire anche fino a 20 camere per volta. Con questo servizio avvantaggiamo le agenzie di viaggi che hanno necessità di “spacchettare” il classico pacchetto di viaggio, sostenendoli nella prenotazione delle camere in caso di gruppi di piccole e medie dimensioni”.
Il grande vantaggio che rende competitive sul mercato le agenzie di viaggi che utilizzano Reisenplatz, è che la Business Unit Gruppi consente di confermare pricing e prenotazione entro 24 ore, per richieste fino a massimo dieci camere. Per un numero maggior di unità, la conferma sale a 48 ore.
Un servizio gruppi come quello offerto da Reisenplatz oggi permette alle singole agenzie così come ai piccoli network di creare prenotazioni di camere e di pacchetti di viaggi in modo rapido, sicuro, presidiando il territorio con proposte competitive e garantite.
Il mercato ha apprezzato questa novità e i risultati si sono visti: da febbraio a oggi, il settore gruppi rappresenta il 25% del fatturato di Reisenplatz.
“Oltre alle catene alberghiere abbiamo accordi con molti fornitori di servizi come DMC che, disponendo di allotment, consentono di avere una disponibilità immediata di camere e un pricing interessante che raggiunge anche il 20% in meno rispetto alla tariffa pubblicata.  in vista del prossimo autunno/inverno, abbiamo firmato molti accordi con DMC negli Emirati Arabi, Giordania ed Egitto, alcune delle destinazioni più richieste da ottobre in poi.  Attualmente le destinazioni più gettonate dalle agenzie di viaggi sono quelle europee e gli Stati Uniti, percepite dal mercato come distanti dal conflitto in corso. Si è anche allungato il tempo che intercorre tra la prenotazione e la partenza, oggi riceviamo prenotazioni per soggiorni a giugno e luglio e confermiamo dai 3 ai 4 gruppi al giorno”, continua Tassin.
Gruppi a parte, attualmente Reisenplatz propone una serie di campagne promozionali riservate alle agenzie di viaggi che riguardano le famiglie, come Family Week, con scontistiche per i nuclei familiari con bambini in camera con i genitori per prenotazioni in determinati periodi, ma anche per i single, con interessanti riduzioni per chi viaggia da solo. La piattaforma ha anche iniziato un processo di restyling grafico affidato alla società Mind3, mentre sulla tecnologia l’investimento è continuo.
Reisenplatz, che si rivolge esclusivamente al B2B, lavora con circa 2.500 agenzie in tutt’Italia, e con punti vendita in Spagna, Portogallo e Paesi Nordici.
“Tra i nostri punti di forza, a parte l’aspetto tecnologico, c’è sicuramente l’assistenza alle agenzie di viaggi, puntuale e veloce, e il rischio overbooking a zero, grazie alla nostra piattaforma che chiede, a pochi giorni dall’arrivo di un ospite prenotato, la riconferma scritta del PNR della camera. In caso di problemi, il cliente viene riprotetto sempre tramite Reisenplatz”, conclude Tassin.

News Correlate