venerdì, 30 Luglio 2021

Allianz Partners al fianco di ‘Obiettivo Tricolore’, staffetta ideata da Alex Zanardi e Obiettivo3

Allianz Partners è pronta a sostenere ancora una volta Obiettivo3 – progetto sportivo di reclutamento e sostegno di atleti disabili, ideato da Alex Zanardi nel 2017 – impegnata nella 2^ edizione di Obiettivo Tricolore, una staffetta di 54 tappe in handbike, bicicletta e carrozzina olimpica che attraverserà l’Italia dall’Alto Adige alla Sicilia e vedrà coinvolti 67 atleti paralimpici che si passeranno il testimone al grido di ‘Forza Alex…!’.
Ideata lo scorso anno da Alex Zanardi, la manifestazione unisce al valore sportivo un importante valore simbolico, un messaggio di unità, di rinascita, la volontà di riunire in un abbraccio ideale luoghi e persone del nostro straordinario Paese. Il 4, 5 e 6 luglio gli atleti inizieranno la loro avventura lungo i 3 percorsi di questa vera e propria festa itinerante, per poi riunirsi l’11 luglio a Bologna, città natale di Zanardi. Da lì un unico grande serpentone si muoverà unito fino a sbarcare in Sicilia, con l’arrivo previsto a Catania per domenica 25 luglio.
“Abbiamo una missione – ha raccontato Barbara Manni – far crescere e portare avanti il progetto voluto da Alex! La seconda edizione di questa grande staffetta assume quest’anno per noi un significato ancora più profondo, quello cioè di resistere e crescere. Quanto accaduto ad Alex non poteva e non doveva spegnere il percorso fatto fino a quel momento. Anzi, abbiamo cercato di farlo crescere ancora di più, arricchendolo con nuove iniziative e azioni ancora più forti, abbiamo cercato nuove collaborazioni, per poter realizzare una nuova entusiasmante edizione di questa staffetta. Siamo felici di condividere il progetto con la Maratona delle Dolomiti e far coincidere la nostra partenza con la loro importante manifestazione. Sono certa che sapremo di nuovo emozionare l’Italia”.
“Questa seconda edizione di Obiettivo Tricolore è, se possibile, ancora più emozionante di quella dello scorso anno. Sostenerla significa ribadire insieme quel messaggio di ottimismo, di energia e di esempio che è alla base di Obiettivo3 e che rispecchia l’anima e la visione del suo ideatore. È dunque un grande orgoglio essere di nuovo al fianco dei tanti atleti che, con grande altruismo, ogni giorno ci mostrano quanto sia importante riuscire a trasformare la disabilità in abilità, accompagnandoli in un passaggio di testimone, simbolo e impegno per la ripartenza di tutto il Paese”, ha commentato Paola Corna Pellegrini, CEO di Allianz Partners.
La ‘Grande Staffetta’ è anche un docu-film prodotto da FilmArt, la casa di produzione di Barbara Manni (cognata di Zanardi), con la regia di Francesco Mansutti e Vinicio Stefanello, che verrà distribuito da Adler Entertainment in 100 sale cinematografiche il 28-29-30 giugno.

News Correlate