martedì, 28 Maggio 2024

A Roma gli ostelli italiani presentano il Bilancio Sociale

Un ostello non è un albergo: è molto di più. E' un volano per un mondo migliore. Conoscendosi, incontrandosi, confrontandosi, scambiando esperienze è possibile far cambiare le cose: e gli ostelli permettono, di fatto, ogni giorno, in serenità e umiltà, senza sbandierare nulla, in tutto il pianeta, che ciò possa avvenire.
Negli ostelli, la socializzazione, lo scambio tra culture, sono espressione di un turismo etico, responsabile, solidale, sensoriale, esperienziale. Gli ostelli italiani sono, dunque, funzionali a innumerevoli fattori sociali, etici, aggregativi, con gli importanti progetti culturali, artistici, formativi, la cui "rendicontazione" nel Bilancio Sociale non è un "di più", ma un "tutt'uno" col Bilancio d'esercizio. Con questo spirito è in programma a Roma venerdì 8 novembre, alle 10, la presentazione del Bilancio Sociale 2013 di A.I.G. (Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù), presso la Camera dei Deputati – Sala delle Colonne di Palazzo Marini, Via Poli n. 19.
Un'occasione per l'Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù di far conoscere la sua rete di strutture per ciò che è veramente, a prescindere dalla tradizionale attività ricettiva di cui è espressione, ossia un circuito di aggregazione giovanile per eccellenza, che mette a disposizione spazi preziosi per chi, oltre l'ospitalità, è in cerca di contatto e di futuro.
Il Bilancio Sociale è lo strumento attraverso il quale far recepire queste istanze alle realtà interessate e in qualche modo coinvolte: dall'ambito politico a quello dell'associazionismo, dalle istituzioni al mondo della cultura.  

News Correlate