Assoporti, al vaglio del Direttivo copresidenza Monti-Merlo

E Nerli si dice soddisfatto per la nuova norma sull’autonomia finanziaria dei porti

Per approfondire i termini della proposta di candidatura unitaria da parte dei presidenti dei porti di Genova e Civitavecchia, Luigi Merlo e Pasqualino Monti, tornerà a riunirsi domani, martedì 19 giugno, a Roma, il Comitato di designazione per il nuovo presidente di Assoporti, costituito dai presidenti Cristoforo Canavese, Aldo Garozzo e Luciano Guerrieri. Per quel giorno sono stati convocati sia Merlo che Monti. Quindi sarà cura del Comitato di designazione proseguire nella consultazione di tutti i membri del Consiglio direttivo secondo i termini stabiliti nella ultima riunione.
Intanto il presidente uscente Francesco Nerli ha commentato positivamente le anticipazioni riguardo la norma in tema di autonomia finanziaria dei porti contenuta nel pacchetto di misure per la crescita approvate dal consiglio dei ministri. "Un primo risultato che apprezzo – ha detto – anche se è auspicabile che il parlamento faccia un ulteriore sforzo per renderla più adeguata alle effettive esigenze della portualità. Assoporti – ha rilevato Nerli – lavorerà per completare l'autonomia finanziaria dei porti che da tempo auspica per riavviare il loro processo di crescita".

News Correlate