sabato, 8 Maggio 2021

Confindustria Alberghi: Palmucci scrive a Monti

Revisione Imu per 2013 e rateizzazione del saldo 2012

“Siamo ben consapevoli del delicato equilibrio in cui si muove l’economia del nostro Paese, ma ci troviamo nella necessità di evidenziare la gravissima criticità che l’applicazione dell’IMU, nei livelli oggi fissati, sta creando alle aziende alberghiere”. È quanto scrive Giorgio Palmucci, presidente di Confindustria Alberghi nella lettera indirizzata a Mario Monti, presidente del Consiglio, a Vittorio Grilli, ministro dell’Economia e all’ANCI.
Oltre a revisionare l’imposta per il 2013 Confindustria Alberghi chiede la rateizzazione del saldo 2012 che sta mettendo in seria difficoltà le imprese con importi che complessivamente vanno ben oltre il doppio della vecchia ICI.
“A conclusione di un anno che, ancora più dei precedenti, ha visto comprimersi i margini per l’attività alberghiera, gli importi previsti dalla rata a saldo dell’IMU 2012 risultano insostenibili”, conclude la lettera.
L’Associazione ha invitato i propri soci sul territorio, sulla scia di quanto già fatto dai soci siciliani e da quelli di Padova, di avanzare richieste analoghe ai propri amministratori locali e in copia al Governo centrale per dare un segnale forte della drammaticità della situazione.

News Correlate