domenica, 21 Luglio 2024

Ferie finite per 3 italiani su 4, per molti vacanze extra a settembre

Vacanze finite per 3 italiani su 4 (74%) con il weekend di inizio settembre da bollino rosso che ha segnato il rientro e il ripopolamento delle città, anche se non mancano le partenze e quanti hanno già programmato almeno qualche giorno fuori casa proprio nel mese di settembre. A rivelarlo l’indagine Coldiretti/Ixè nel tracciare un primo bilancio dell’estate 2023 segnata dai cambiamenti climatici e dal caro prezzi.
Con 9,8 milioni di italiani che hanno programmato vacanze a settembre, salgono a 37,5 milioni gli italiani che hanno deciso di andare in ferie per almeno qualche giorno nell’estate 2023, scegliendo nel 72% dei casi una meta nazionale, secondo l’Indagine Coldiretti/Ixe’.

La durata media si è accorciata a 9 giorni con una spesa destinata dagli italiani alle vacanze estive di 582 euro per persona, in calo del 2% rispetto allo scorso anno. La tavola si classifica come la voce principale del budget delle famiglie in ferie in Italia, sottolinea Coldiretti, con circa un terzo della spesa totale destinato al consumo di pasti fuori casa. La spiaggia resta la meta preferita ma è cresciuto il turismo in montagna e in particolare la riscoperta dei piccoli borghi e dei centri minori nelle campagne italiane, in alternativa alle destinazioni turistiche più battute come le città d’arte.

La maggioranza degli italiani in viaggio, spiega Coldiretti, ha scelto di riaprire le seconde case di proprietà o di alloggiare in quelle di parenti e amici o in affitto, ma nella classifica delle preferenze ci sono le pensioni e gli alberghi e molto gettonati sono gli agriturismi anche a settembre dove nelle campagne c’è l’opportunità di assistere alle tradizionali attività autunnali.

News Correlate