martedì, 18 Giugno 2024

Fiavet scrive a Santanché: completare il portale INFOTRAV

La Fiavet-Confcommercio ha scritto al ministro del turismo, Daniela Santanchè, per chiedere un intervento risolutivo sulla questione della banca dati pubblica INFOTRAV, portale del ministero del Turismo che, in collaborazione con le Regioni, gli Enti Locali e l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, costituisce il sistema informativo sull’intero territorio nazionale di censimento e raccolta dei dati di tutte le agenzie di viaggio che sono state autorizzate dalle Regioni ad operare.

“Questo database, la cui utilità è ineludibile, attualmente soffre di una carente e non tempestiva implementazione dei dati, che lo rende pertanto non aggiornato e completo – scrive Fiavet-Confcommercio -. Vista l’importanza di tale unico database pubblico come riferimento per gli operatori del mercato e per i consumatori Le chiediamo di intervenire, d’intesa con la Conferenza Stato-Regioni e gli altri Enti competenti, per far aggiornare e completare nel breve i dati delle Agenzie di Viaggio italiane”.

Secondo Fiavet-Confcommercio l’esistenza di una banca dati ufficiale completa, su un unico portale, costituirebbe uno strumento trasparente atto a favorire da una parte le imprese nella lotta all’abusivismo, dall’altra i consumatori che potrebbero avere disponibile online un sito ufficiale a garanzia della professionalità degli operatori turistici cui si affidano.

News Correlate