mercoledì, 30 Novembre 2022

Metaverso al centro della riunione annuale dell’EHMA

Il mondo della Realtà Aumentata, Realtà Virtuale e Metaverso si è aperto davanti agli occhi dei soci presenti alla riunione autunnale della Delegazione Italiana EHMA dal 28 al 30 ottobre al Grand Hotel Victoria a Menaggio, sul lago di Como. “Il leit-motiv della nostra riunione è stato lo sviluppo della tecnologia digitale, perché dobbiamo essere pronti per questa rivoluzione che impatterà l’ospitalità in un futuro non tanto lontano”, commenta il Delegato Nazionale EHMA Italia Ezio A. Indiani, General Manager dell’Hotel Principe di Savoia di Milano.

La riunione è stata inaugurata venerdì 28 ottobre con un cocktail e cena di benvenuto nelle sale del Grand Hotel Victoria. Sabato mattina si sono svolti i lavori istituzionali con la discussione dell’agenda interna dei soci e l’aggiornamento sulle iniziative in corso.
Damiano De Crescenzo per il Comitato Innovazioni, ha riferito l’andamento del 4° ciclo del progetto ‘Mentor Me’, con 16 coppie composte da un mentore (professionista esperto socio EHMA), che interagisce con un ‘mentee’ (giovane con meno esperienza) per migliorarne la professionalità e facilitarne la carriera. Questa iniziativa della Delegazione Italiana è talmente rilevante da aver richiamato l’interesse della prestigiosa École Hôtelière di Losanna che, in collaborazione con EHMA Italia, importerà il progetto di mentoring rivolgendolo ad alcuni suoi allievi particolarmente talentuosi.
A seguire, Palmiro Noschese,capogruppo del Comitato Rapporti con le Istituzioni, ha sottolineato come l’Italia sia l’unica nazione europea ad avere la certificazione di Direttore d’Albergo. La certificazione, creata da EHMA Italia, attualmente conseguita da 22 soci, ma estesa a tutti i Direttori d’albergo, è utile ad accreditare le proprie competenze e in un prossimo futuro verrà proposta anche all’estero.
La seconda parte della sessione dei lavori ha visto gli interventi di alcuni partner di EHMA Italia nonché dello speaker d’eccezione Lorenzo Montagna, già AD di Altavista, ViaMichelin e Yahoo!, ha fondato nel 2017 seconda-stella, società italiana di consulenza dedicata all’applicazione strategica in azienda delle tecnologie esperienziali di Realtà Aumentata, Realtà Virtuale e Metaverso. “Il Metaverso è un mondo fantastico ma non di fantasia, in cui, senza rendercene conto, stiamo entrando per restare, grazie a una nuova internet e a un nuovo Web 3.0 – ha spiegato Montagna -Nel Metaverso digitale e reale si integrano creando nuove esperienze, relazioni e attività, coinvolgendo persone, imprese, rete sociali e community”.

News Correlate