lunedì, 15 Luglio 2024

A Ravenna meeting città aspiranti a ‘Capitale cultura europea’

Ornaghi: entro l’anno il bando per la candidatura dell’edizione 2019

Sono arrivati da Matera e da Bergamo, da Venezia e da Siena, da Mantova e da Brindisi, e da altre città ancora per confrontarsi sul titolo al quale tutte ambiscono, 'Capitale europea della cultura 2019': assessori, dirigenti comunali, consulenti o responsabili dei comitati promotori che hanno accolto l'invito del Comune di Ravenna, promotore e organizzatore di questo primo incontro nazionale, con ospiti stranieri che hanno portato la propria testimonianza sulla manifestazione quasi trentennale.   
La Commissione valuterà con procedure rigorose – ha fatto sapere il ministro dei Beni culturali Lorenzo Ornaghi, che ha inviato un messaggio letto in apertura dei lavori – al fine di assicurare il conseguimento del miglior risultato possibile. Il ministro si è inoltre complimentato con chi ha pensato a questa occasione di confronto fra le aspiranti, confermando che entro la fine dell'anno il suo dicastero emanerà il bando per la presentazione ufficiale delle candidature.   
All'incontro ha partecipato anche il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci il quale ha auspicato che – indipendentemente dall'esito della competizione – possa costituirsi un coordinamento nazionale affinché alcuni progetti delle città candidate vengano valorizzati e sostenuti, anche economicamente, dallo Stato, per non sprecare un patrimonio di idee e una ricchezza di progettualità.     

 

News Correlate