mercoledì, 12 Maggio 2021

Da Mibact 200mila euro per Macchine a spalla

Il Mibact ha stanziato 200 mila euro per la Rete delle Macchine a spalla, che riunisce le processioni religiose di Sassari, Viterbo, Nola e Palmi e che dal 2013 è inclusa nella lista del patrimonio culturale immateriale dell’umanità dell’Unesco.

È il risultato del Tavolo di coordinamento tra il Mibact e i sindaci delle quattro città coinvolte, voluto dal ministro Dario Franceschini e presieduto dal sottosegretario Francesca Barracciu.    
“Un primo grande traguardo – commenta Barracciu – I fondi serviranno alle quattro città per iniziative di valorizzazione, in grado di trasformare un evento religioso in un grande attrattore turistico con importanti ritorni occupazionali per i territori coinvolti”.    

La decisione arriva dopo la Conferenza internazionale sul patrimonio culturale immateriale tenutasi Cagliari nell’ambito del semestre europeo.
“Abbiamo ribadito che il patrimonio culturale immateriale può e deve rappresentare oltre che un’opportunità di crescita economica, uno strumento per il dialogo e la pace tra differenti culture: tema questo, purtroppo, di strettissima attualità”, conclude Barracciu.

News Correlate