venerdì, 14 Maggio 2021

Franceschini: celebrazioni Leonardo, Raffaello e Dante occasione per promuovere Italia

“Bene il ‘sì’ definitivo del  Senato alla legge che dà avvio alle celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo e Raffaello e dei 700 anni dalla morte di Dante rispettivamente ricadenti nel 2019, nel 2020 e nel 2021. Saranno tre grandi eventi internazionali, importantissimi per la promozione dell’Italia nel Mondo”. Così il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, commenta il via libera di Palazzo Madama, avvenuta sostanzialmente all’unanimità, alla legge del governo per le celebrazioni della morte di Leonardo da Vinci, Raffaello Sanzio e Dante Alighieri.

“L’Italia è orgogliosa di arrivare con largo anticipo a questi appuntamenti così da offrire tempi adeguati per predisporre un programma scientifico, espositivo e celebrativo di livello che dia il risalto dovuto alla vita, al pensiero e alle opere di artisti di straordinario rilievo. E’ un occasione unica e irripetibile di promozione del nostro Paese nel mondo”, conclude il ministro.

News Correlate