venerdì, 25 Settembre 2020

Franceschini vola a Mosca per rafforzare legami turistico-culturali

Faranno il punto dei risultati conseguiti con l’Anno Incrociato del Turismo Italia-Russia e delle prospettive in vista di Expo2015, il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, che domani, martedì 24 marzo si recherà a Mosca per incontrare il suo omologo, Vladimir Medinsky. Franceschini incontrerà anche i direttori dei principali Musei russi.

Il successo degli Anni Incrociati della Cultura (2011) e del Turismo (2014) ha confermato l’intensità dei legami sociali e culturali tra i due Paesi, che saranno ulteriormente rafforzati nel 2015. Previste iniziative per presentare i grandi capolavori dell’arte italiana nei Musei della Federazione, per rilanciare la collaborazione cinematografica con nuove co-produzioni e per intensificare le relazioni tra le istituzioni musicali dei due Paesi attraverso  programmi di formazione per giovani musicisti e cantanti lirici. Nel settore della promozione turistica verrà presentato il sito internet “La Tua Italia”, primo portale ufficiale sul turismo in Italia in lingua italiana e russa.

News Correlate