martedì, 29 Settembre 2020

Il Mibact al Lubec per illustrare Piano Strategico Nazionale del Turismo

Oggi e domani, 14 ottobre, il Mibact sarà al Lu.Be.C, la rassegna internazionale dedicata alla valorizzazione della filiera Beni Culturali, Tecnologia e Turismo dal titolo ‘2016. Qualcosa è cambiato. La Cultura è benessere e crescita’. Il ministero partecipa alla due giorni di manifestazione al Real Collegio di Lucca sia attraverso interventi istituzionali, per presentare gli ultimi sviluppi della riforma Franceschini, sia con uno stand dedicato alla promozione delle attività innovative realizzate dai propri Istituti.   

Per il Mibact, informa una nota, interverrano tra gli altri il Sottosegretario Antimo Cesaro, e il Soprintendente Luigi Ficacci, con un dibattito sul rinnovamento del “welfare tra pubblico e privato” che prevede, tra gli altri, tre focus del MiBACT: ‘Ereditare il futuro’ con l’intervento di Lorenzo Casini, Consigliere giuridico del Ministro per i Beni e le Attività Culturali; ‘Industria culturale tra rigenerazione urbana e innovazione’ con l’intervento del Segretario generale, Antonia P. Recchia; ‘Teatro, cinema, arti visive e valorizzazione dei territori’ con l’intervento di Nicola Borrelli, Direttore Generale Cinema.

A seguire Francesco Palumbo, direttore generale del Turismo, illustrerà ‘Il Piano Strategico Nazionale del Turismo’, con un focus sui processi di innovazione per favorire il rilancio del settore turistico.    

Paolo Carpentieri,  Capo Ufficio Legislativo Mibact, spiegherà poi come cambia la qualificazione degli appalti per i beni culturali dopo il D.Lgs. 50/2016. Ad un anno dal loro insediamento, si confronteranno infine in un convegno coordinato dal Direttore Generale Musei, Ugo Soragni, i neo Direttori dei grandi Musei e Gallerie italiani. 

News Correlate