venerdì, 21 Gennaio 2022

Il Quirinale apre alle visite guidate, al via le prenotazioni

Il Palazzo del Quirinale diventa un museo aperto ai cittadini. Dal 23 giugno sarà in gran parte visitabile pagando un “modestissimo” ticket di prenotazione per cinque giorni a settimana. Sarà chiuso solo lunedì e giovedì e le visite saranno guidate per gruppi precostituiti. Il percorso sarà raddoppiato e la visita durerà circa un’ora e mezza. Oltre al primo percorso, che è gratuito, è previsto un secondo tour (al prezzo di 10 euro) di circa un’ora che permetterà di ammirare le porcellane dei Savoia, alcuni arredi, una parte dei giardini, il museo delle carrozze, le finiture equine e le scuderie. Il percorso sarà guidato e si avvarrà dell’assistenza di guide che illustreranno i vari tesori del Quirinale.

Saranno volontari del Touring Club, giovani studiosi e personale della presidenza della Repubblica. Inoltre, nel piano terra del palazzo sono stati liberati numerosi ambienti che prima erano uffici e dal 23 giugno saranno dedicati all’attività museale sia per mostre permanenti che temporali.   

Quasi l’intero piano nobile sarà visitabile: il Salone dei Corazzieri, la Cappella Paolina (con le stesse proporzioni e caratteristiche architettoniche della Cappella Sistina in Vaticano), il Salone delle Feste, lo studio alla Vetrata del presidente della Repubblica, la sala d’Ercole. Prevista l’apertura della galleria di Alessandro VII, affrescata dalla squadra diretta da Pietro da Cortona e poi divisa in tre ambienti da Raffaele Stern nel 1812 quando Napoleone progettò la sua reggia romana, poi mai abitata. Prenotazioni già aperte su http://www.coopculture.it/events.cfm?id=334.

 

News Correlate