sabato, 4 Dicembre 2021

Siena capitale dei siti Unesco: a fine settembre ospita l’edizione 2018 del Wte

Siena è stata confermata come sede del World Tourism Event for Unesco cities and sites, il Salone mondiale del Turismo delle città e siti Patrimonio Unesco, quest’anno in programma dal 28 al 30 settembre. Ad ospitarlo sarà per il secondo anno consecutivo, il Complesso museale di Santa Maria della Scala, che metterà a disposizione i suoi ambienti monumentali.

Il WTE diventerà, insomma, parte integrante del percorso di visita del museo che per i tre giorni dell’evento resterà aperto gratuitamente al pubblico. Sarà, infatti, la suggestiva sala del Pellegrinaio insieme alle altre sale affrescate, a fare da cornice all’area espositiva del Salone, mentre ambienti attigui opportunamente attrezzati ospiteranno gli incontri in programma.

Il programma della kermesse prevede -secondo un format ormai consolidato- una parte nella quale il pubblico potrà ammirare e conoscere i numerosi siti Unesco presenti e avere tutte le informazioni per organizzare un viaggio da sogno e un’altra di approfondimento, con incontri e seminari rivolti ad un pubblico esperto e agli operatori.

Tra le novità dell’edizione 2018 la presenza, per la prima volta della Nuova Caledonia, che proprio quest’anno festeggia i dieci anni del riconoscimento della sua laguna a patrimonio dell’Umanità Unesco.

Dall’anno scorso, il Salone ha, inoltre, aperto i suoi spazi anche ai club Unesco e alle candidature inserite nella Tentative list che intendano partecipare al dibattito.

Nella giornata di apertura previsto anche un workshop b2b, al quale parteciperanno oltre 60 tour operator italiani e stranieri, che nei giorni della kermesse avranno poi l’opportunità di visitare il territorio di Siena e della Toscana.

www.wtunesco.com

News Correlate