lunedì, 29 Novembre 2021

Summit in Puglia per i borghi più belli del Mediterraneo

Si terrà a Cisternino dal 4 al 7 ottobre la VI edizione della Conferenza Internazionale dei Borghi più belli del Mediterraneo, organizzata dal Comune di Cisternino in collaborazione con l’Associazione de “I Borghi più belli d’Italia”, la Regione Puglia e il Politecnico di Bari.

La Conferenza di quest’anno, intitolata “Abitare il Paesaggio”, vuole animare un confronto dialettico tra studiosi, progettisti, maestranze ed operatori di settore sulle esigenze dei piccoli centri, abitualmente esclusi dai percorsi turistici tradizionali.

Professionisti, cittadini, turisti e vari stakeholder in ambito storico, artistico, architettonico ed agro-alimentare, attraverso un convegno e una serie di attività – incontri tematici, workshop, proiezioni, mostre, esposizioni, visite guidate -, possono trovare uno spazio in cui confrontarsi, discutere e dare risposte concrete per lo sviluppo e la promozione di politiche di accoglienza, cooperazione internazionale, integrazione sociale e occupazione.

Attesa la presenza di oltre 70 relatori provenienti da diverse parti del mondo, tra cui il Giappone, l’Egitto, la Croazia e l’Albania, alcuni dei quali liberi professionisti, mentre, per la gran parte provenienti da diverse università italiane e straniere. L’obiettivo della Conferenza è quello di individuare strategie e buone pratiche, atte a promuovere azioni di tutela specifiche, rivolte al patrimonio paesaggistico, ambientale, architettonico ed urbano, senza tralasciare gli aspetti economici e occupazionali.

Nella serata del 4 ottobre è prevista l’inaugurazione della Conferenza, con la partecipazione, tra gli altri, del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dell’assessore regionale Loredana Capone, del presidente Anci, Antonio Decaro, del Sindaco di Cisternino Luca Convertini e del presidente nazionale de “I Borghi più belli d’Italia”, Fiorello Primi, oltre a tutti i sindaci della Valle d’Itria. L’ospite d’onore della serata inaugurale sarà Edoardo Winspeare, regista e produttore del docu-film “Storie” che sarà proiettato in esclusiva per l’occasione.

 

 

News Correlate