mercoledì, 19 Gennaio 2022

Bit torna dal 13 al 15 febbraio 2022: tra le tendenze la vacanza lavoro

Dopo un anno di stop dovuto alla pandemia torna in presenza la Bit, la Borsa internazionale del turismo, che si terrà dal 13 al 15 febbraio del 2022 a Fieramilanocity. La prossima edizione sarà “più contenuta ma di qualità” come ha annunciato Simona Greco, direttore Manifestazioni di Fiera Milano che ha anticipato alla stampa i contenuti dell’edizione 2022. Alla Bit gli operatori del settore si incontreranno per fare business e parlare del futuro del settore grazie anche a 35 convegni, che aiuteranno a capire e anticipare i nuovi trend che sono emersi anche in seguito della pandemia. Tra le tendenze che stanno emergendo nel turismo c’è quello della sostenibilità, del luxury travel, che non vuol dire necessariamente una vacanza di lusso ma di qualità e dove c’è al centro il benessere. Un trend che guiderà il turismo dei prossimi mesi sarà quello che porterà ad una ibridazione tra vacanza e lavoro. “Gli smart workers del nord Europa sono attratti dall’Italia – ha spiegato Simona Greco -, Paese dove possono abbinare una vacanza e il lavoro da remoto ma per questo serve che i territori e gli operatori siano tecnologicamente evoluti e che investano in innovazione. La tendenza è poi anche quella delle vacanze destagionalizzate, quindi non per forza a Natale o ad agosto”.

Protagonisti della Bit 2022 saranno 400 buyer che arriveranno a Milano così come le Regioni italiane che stanno dando una risposta “molto soddisfacente” a livello di adesioni. La manifestazione sarà declinata in tre aree, caratterizzate da temi chiave per il turismo: Leisure, dove si incontreranno domanda e offerta del turismo italiano e internazionale in tutte le sue declinazioni; BeTech che raggrupperà le aziende che offrono servizi di business&networking e contenuti esclusivi digitali e social, sia fisici sia virtuali. Infine Il Mice Village sarà l’area interamente dedicata al settore degli eventi, meeting e congressi.

News Correlate