venerdì, 30 Ottobre 2020

Ci sono dei pretendenti per Air Italy ma i sindacati chiedono chiarezza

Air Italy ha dei pretendenti. Nonostante la crisi in cui versa e la messa in liquidazione, l’invito ad acquisire i due asset aziendali – quello della Aviazione e quello delle Manutenzioni – non è andato a vuoto. Lo ha annunciato la stessa società senza perdersi in troppi dettagli, nessun particolare su quante siano le offerte e se riguardino entrambi i lotti, acquisibili anche separatamente, o se solo una parte della società, che ha sedi operative negli aeroporti di Malpensa e di Olbia, base storica della compagnia nata dall’alleanza tra Qatar Airways e Alisarda.

E i sindacati scalpitano. “Air Italy ci incontri con urgenza, anche per via telematica, e chiarisca”, chiedono a distanza di pochissime ore le rappresentanze sindacali aziendali di Air Italy da Olbia, Gianluca Langiu per la Fit Cisl, Elisabetta Manca per la Uiltrasporti e Jessica Lisanti per la Ugl Trasporto Aereo.

“Ci incontri e ci fornisca maggiori informazioni sulla consistenza delle offerte ricevute”, rincara Giorgia Palanghi, Rsa di Filt Cgil, sigla sindacale che non firma la richiesta di confronto a distanza inoltrata ai liquidatori dalle altre organizzazioni, ma sostanzialmente ne condivide l’istanza.

“Vogliamo chiarimenti – insistono Langiu, Manca e Lisanti prima di auspicare “un celere riscontro” da parte del vettore. “Chiediamo un confronto per sapere di più – aggiunge Palanghi – soprattutto per il futuro dei lavoratori e sui futuri sviluppi che potrebbero esserci”.

Sembra passata un’eternità, ma la messa in liquidazione di Air Italy risale all’11 febbraio scorso. In questo mese e mezzo la società è andata avanti per la sua strada, avviando le procedure per il licenziamento collettivo degli oltre 1.453 dipendenti tra la Lombardia e la Sardegna e annunciando una settimana fa – prima attraverso il Financial Times, poi sui quotidiani sardi e infine, ufficialmente, sul proprio sito – la pubblicazione di un invito a manifestare interesse per l’azienda.

News Correlate