martedì, 1 Dicembre 2020

A Natale pax Alitalia a +7%: si vola verso Usa, capitali Ue e Sud Italia

Aumentano i passeggeri che scelgono Alitalia per viaggiare durante le  festività di Natale e Capodanno. Nel periodo compreso tra il 23 dicembre  e il 7 gennaio, la compagnia prevede infatti di trasportare circa 800 mila passeggeri, il 7% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. 605 mila i viaggiatori in transito sull’hub di Roma Fiumicino, in crescita dell’8% rispetto allo scorso anno.

Più della metà dei passeggeri viaggerà su rotte intercontinentali e internazionali. Tra le destinazioni intercontinentali preferite da viaggiatori, gli Stati Uniti – in particolare New York e Miami – si confermano una meta prediletta con un +7% di passeggeri rispetto allo stesso periodo del 2013.

In forte crescita anche i passeggeri diretti in Brasile (+23% su Rio de Janeiro e San Paolo rispetto allo scorso anno) e negli Emirati Arabi Uniti (+58% su Abu Dhabi) grazie all’incremento dei voli e al codesharing con Etihad Airways.

Sul medio raggio, le capitali europee, con Londra e Parigi su tutte, si confermano mete privilegiate insieme a Israele, alla Russia e alla Germania.

In Italia le destinazioni più gettonate sono, invece, Venezia (+42% i passeggeri previsti), Torino (+30%) e il Sud, in particolare Sicilia (+19% i passeggeri su Palermo e +12% su Catania) e Calabria.

 

News Correlate