giovedì, 22 Ottobre 2020

Accordo di collaborazione tra Lufthansa e Air China

Lufthansa e Air China hanno firmato un accordo di collaborazione che consentirà ai due gruppi di operare insieme tutti i collegamenti tra l’Europa e la Cina, nell’ambito di una joint venture commerciale.

In questo modo, il Gruppo Lufthansa prosegue la propria strategia di partnership Asia-driven. A seguito della joint venture con la compagnia aerea giapponese All Nippon Airlines (ANA) e di quella con Singapore Airlines, firmata nel novembre 2015, questa rappresenta ora la terza principale collaborazione del Gruppo Lufthansa in Asia.

“Come compagnia di bandiera, Air China è il partner ideale per il Gruppo Lufthansa nella Repubblica popolare cinese. Questa innovativa joint venture sarà fondamentale per rafforzare la nostra posizione competitiva sulle rotte tra l’Europa e la Cina. Questa partnership, notevolmente potenziata, ci consentirà di creare ulteriori benefici per i passeggeri – ha affermato Carsten Spohr, presidente del consiglio esecutivo e CEO di Lufthansa – Il mercato dell’aviazione cinese è uno dei mercati in crescita più importanti del mondo. Vogliamo approfittare di questa crescita insieme con il nostro partner Star Alliance Air China”.

“La joint venture con Lufthansa e con le controllate Austrian Airlines e SWISS è un altro importante passo della strategia di globalizzazione di Air China dopo l’entrata in Star Alliance nel dicembre 2007. Entrambe le parti possono rafforzare ulteriormente il proprio vantaggio competitivo in Cina e in Europa. Nell’ambito della joint venture, abbiamo deciso di ampliare ulteriormente la copertura di collegamenti in Cina e in Europa, di migliorare i collegamenti aerei in altri mercati e di ottimizzare gli orari dei voli, il che ci consentirà di offrire più scelte di volo flessibili, tariffe convenienti e comode esperienze di viaggio”, ha detto Cai Jianjiang, presidente di Air China.

News Correlate