venerdì, 25 Giugno 2021

Air Transat cambia politica di franchigia bagaglio

Dal 6 luglio Air Transat ha una nuova politica sulla franchigia del bagaglio da stiva, valida per partenze a partire dall’1 novembre 2016. La nuova franchigia prenderà in considerazione il numero di pezzi di bagaglio registrato e il peso del bagaglio e sarà valida su tutti voli Europa –  Canada, inclusi i voli dall’Italia. Per i passeggeri di Classe Economica, la franchigia bagaglio verrà portata a un pezzo di massimo 23 kg. 

La compagnia offre nuovi vantaggi ai propri passeggeri modificando le condizioni del suo servizio Option Plus. Acquistando Option Plus, i passeggeri di Classe Economica potranno beneficiare di un pezzo aggiuntivo di bagaglio registrato di 23 kg. Questo nuovo privilegio renderà Option Plus ancora più conveniente, in particolare per i passeggeri che volano dall’Europa, che vedranno la loro franchigia bagaglio portata a due pezzi di 23 kg ciascuno, per un totale di 46 kg.
Tra gli altri vantaggi di Option Plus, la scelta del posto e il check-in l’imbarco e il ritiro dei bagagli,  prioritario ed altri extra a bordo.

Anche i passeggeri di Classe Club potranno ì beneficiare di una franchigia bagaglio maggiore. A chi viaggia dall’Europa, sarà consentito il trasporto di due pezzi da 32 kg ciascuno, per un totale di 64 kg, rispetto ai 40 kg totali della vecchia politica bagaglio. Per quanto riguarda il trasporto di attrezzature sportive, rimane tutto invariato.

www.airtransat.com 

News Correlate