venerdì, 22 Gennaio 2021

Alitalia batte Iberia e a febbraio è la più puntuale del mondo

Alitalia da record a febbraio, almeno per la puntualità. Secondo il sito specializzato FlighStats, come riporta il Corriere della Sera, poco più di nove voli su dieci sono atterrati in orario, ovvero non oltre i 14 minuti rispetto all’orario programmato. La compagnia italiana, che a gennaio 2019 si era posizionata al secondo posto dietro Iberia, adesso invece la scavalca di pochissimo (90,12% contro 90,02%). Al terzo posto compare Singapore Airlines con il 90,01% e riesce così a tenere a distanza Austrian Airlines (87,84%) e l’olandese Klm (87,35%).

La prima giapponese a comparire è All Nippon Airways (86,21%) che batte così non soltanto Air France, ma anche la connazionale Japan Airlines, entrambe con l’86,15%. Chiudono la top ten mondiale complessiva South African Airways (85,99%) e Qatar Airways (84,31%).

Quanto alle low cost in Europa la piattaforma specializzata non calcola le prestazioni di Ryanair perché non riesce ad ottenere la soglia minima di dati statisticamente significativo. Ma stando alle fonti del Corriere a febbraio il tasso di puntualità della low cost è stato dell’80,91%. Cosa che la collocherebbe poco al di sotto della rivale easyJet che secondo FlightStats ha registrato l’81,36%. Entrambe le compagnie hanno fatto meglio di Norwegian Air Shuttle (76,8%), ma meno bene di Vueling (85,97%) e Volotea (88,78%). Ai primi due posti Germanwings con il 90,82% e Iberia Express (sussidiaria di Iberia) con l’89,25%. La sussidiaria di Alitalia, CityLiner (inserita in un’altra sottocategoria da FlightStats), ha chiuso febbraio con il 91,77%. L’altra italiana, Air Italy (l’ex Meridiana), nella categoria ‘compagnie regionali’ ha avuto un tasso di puntualità del 92,6%.

News Correlate