lunedì, 27 Settembre 2021

Alitalia chiede nuova cigs per 7 mila. Biglietti Ita in vendita dal 15 agosto

Nell’attesa del decollo di Ita, oltre 7 mila lavoratori di Alitalia e Citilyner si preparano ad un altro anno di cassa integrazione straordinaria. E’ la richiesta inviata dall’amministrazione straordinaria ai sindacati che ora sarà oggetto di trattativa e che va chiusa entro il 23 settembre prossimo, quando scade l’attuale cigs. Si tratta dell’ennesima proroga dell’ammortizzatore sociale che coinvolge da anni migliaia di lavoratori della compagnia: numeri che con l’emergenza Covid sono lievitati portando la platea interessata a due terzi del personale.

Per quanto riguarda Ita, che che dovrà decollare il 15 ottobre con 2.750-2.950 dipendenti, si attende intanto l’assemblea degli azionisti, comvocata per questa mattina, chiamata ad approvare l’aumento di capitale da 700 milioni e l’avvio della trattativa diretta per il trasferimento degli asset, mentre si avvicina il 15 agosto, data a partire dalla quale Ita inizierà a vendere i biglietti.

 

News Correlate