venerdì, 27 Novembre 2020

Alitalia riprende a volare in Sud America dopo 9 mesi di stop

Dalla metà di dicembre Alitalia tornerà a operare i collegamenti non-stop da Roma verso Buenos Aires e San Paolo, sospesi rispettivamente a marzo e aprile scorsi a causa della pandemia. Il collegamento con il Brasile riprenderà dal 15 dicembre, mentre quello con l’Argentina dal 19 dicembre. I servizi aerei di linea con il Brasile e l’Argentina saranno effettuati con frequenza settimanale e segneranno non solo la ripresa, dopo circa nove mesi, di una connessione regolare diretta fra l’Italia e i due Paesi sudamericani, ma garantiranno anche maggiori opportunità di trasferimento delle merci fra l’Europa e il Sud America, grazie alla capacità di carico di 20 tonnellate (in 80 metri cubi di spazio) delle stive dei Boeing 777-200ER Alitalia che voleranno sulle due rotte. Con queste due rotte diventano tre le destinazioni intercontinentali servite da Alitalia con voli di linea: San Paolo, Buenos Aires e New York.

In dettaglio, il collegamento con il Brasile riprenderà dal 15 dicembre con partenza da Fiumicino alle 22:05 e arrivo all’aeroporto di San Paolo-Guarulhos alle 6:25 (locali) del giorno successivo. Da San Paolo, il Boeing Alitalia decollerà per la prima volta il 17 dicembre alle 16:05 (locali) per atterrare a Fiumicino alle 7:15 del mattino successivo. Il collegamento sarà effettuato con partenza da Roma ogni martedì e da San Paolo ogni giovedì. Con il ripristino delle operazioni sul Brasile, sarà inoltre avviato l’accordo di codeshare con la compagnia aerea brasiliana GOL che offrirà ai passeggeri Alitalia in arrivo a San Paolo la connessione con altre 39 destinazioni brasiliane (tra le quali, ad esempio, Rio de Janeiro, Brasilia, Recife, Salvador) raggiungibili grazie ai collegamenti effettuati da GOL.

Il collegamento con l’Argentina riprenderà dal 19 dicembre con partenza da Fiumicino alle 21:50 e arrivo all’aeroporto di Buenos Aires-Ezeiza alle 8 (locali) del giorno dopo. Dalla capitale argentina, il Boeing Alitalia decollerà per la prima volta il 21 dicembre alle 14:05 (locali) per atterrare a Fiumicino alle 7 del mattino successivo. Il collegamento sarà effettuato con partenza da Roma il sabato e da Buenos Aires il lunedì.

News Correlate