martedì, 20 Aprile 2021

Alitalia/2, Bianchi: “Presto un dl sul trasporto aereo”

Il ministro a Siracusa: “Fieri se l’acquirente fosse italiano”

Un decreto legge per riorganizzare l’intero settore del trasporto aereo. E’ quanto promette di portare sul tavolo del prossimo Consiglio dei ministri, iAlessandro Bianchi, ministro dei Trasporti, intervenendo a Siracusa a un confronto promosso dalla Provincia Regionale, sul sistema delle infrastrutture e dei trasporti nel comprensorio aretuseo. “I provvedimenti ai quali stiamo lavorando – ha ribadito il ministro – riguarderanno le società di gestione aeroportuali, la disciplina dei voli, la natura delle concessioni, i compiti degli enti di vigilanza come Enac e Enav. Vogliamo insomma costruire un ambiente salubre, nel quale ricollocare una Alitalia risanata”. E a proposito dell’ex compagnia di bandiera, il ministro ha parlato “di un missile a due stadi, il primo dei quali è stato fatto partire ieri, allorché il ministero del Tesoro ha aperto la procedura per il 30,1 per cento del capitale; entro la settimana prossima avremo l’advisor che affiancherà il ministero per la gestione e conclusione del bando. Servono persone – ha continuato – che investano a lunga scadenza in un progetto nel quale il governo vuol essere sicuro che oltre a mettere sul tavolo le risorse finanziarie si metta pure un piano industriale, un piano riguardante i livelli occupazionali, che garantisca insomma il marchio Italia all’operazione. E se l’acquirente fosse italiano – ha concluso – ne saremmo fieri perché vorrebbe dire che in questo Paese c’è chi investe sul patrimonio italiano”.

News Correlate