martedì, 29 Novembre 2022

China Airlines colpevole: ha fissato cartello prezzi biglietti

La compagnia ha accettato la sanzione di 40 mln di dollari

China Airlines si è dichiarata colpevole di aver partecipato a un cartello per fissare i prezzi e dunque accetta la sanzione da 40 milioni di dollari. La compagnia con base a Taiwan – spiega il Dipartimento di Giustizia americano – ha partecipato dal gennaio 2001 al 14 febbraio 2006 a un cartello per determinare i prezzi dei biglietti aerei con destinazione Stati Uniti. Quindi ha accettato di cooperare a un'inchiesta su questo tema. Oltre a China Airlines si sono già dichiarate colpevoli, fra gli altri, British Airways, Korean Air Lines e Qantas.

News Correlate