mercoledì, 28 Febbraio 2024

Da Emirates ordine da 52 mld di dollari per aerei a fusoliera larga

Emirates ha aperto il Dubai Airshow 2023 con un importante ordine per altri 95 aeromobili a fusoliera larga, portando il suo portafoglio di ordini totale a 295 aeromobili. Emirates si è impegnata ad acquistare altri Boeing 777-9, 777-8 e 787, per un valore di 52 miliardi di dollari, per alimentare i suoi piani di crescita, mantenere una flotta moderna ed efficiente e offrire la migliore esperienza di volo ai suoi clienti.

Emirates ha inoltre confermato un ordine di 202 motori GE9X per alimentare gli ulteriori 777X ordinati, portando l’ordine totale di motori GE9X a 460 unità. Dal precedente ordine di 115 unità, il primo 777-9 dovrebbe entrare nella flotta di Emirates nel 2025. Gli ordini aggiuntivi introdurranno nuovi 777-9 nella flotta di Emirates fino al 2035. Con quest’ultimo ordine, Emirates sarà anche uno dei primi clienti a lanciare il segmento passeggeri del 777-8, le cui prime consegne sono previste per il 2030.

Il 777 rimane la spina dorsale delle operazioni di Emirates: è capace di volare fino a 18 ore e consente alla compagnia aerea di collegare Dubai a città di sei continenti senza dover effettuare uno scalo. I nuovi 777-9 e 777-8 sostituiranno i 777 di Emirates che serviranno per i futuri piani di crescita della compagnia aerea. Emirates ha anche aggiornato il suo precedente ordine di 30 Boeing 787-9, aumentando ulteriormente il suo impegno fino a un totale di 35 Dreamliner comprendenti: 15 Boeing 787-10 e 20 Boeing 787-8.

News Correlate