martedì, 24 Novembre 2020

Emirates al top tra le compagnie aeree nel fronteggiare il Covid-19

Emirates è stata valutata dal Safe Travel Barometer come la compagnia aerea più sicura al mondo, grazie alle contromisure adottate per fronteggiare la pandemia di Covid-19.
La Compagnia ha implementato sistemi di sicurezza di riferimento nel settore. Gli sforzi di Emirates sono stati premiati con un ‘Safe Travel Score’ di 4.4 su 5 nella speciale classifica che ha visto coinvolte oltre 230 compagnie aeree di tutto il mondo. Attualmente il Safe Travel Barometer è la soluzione più completa al mondo per quanto riguarda il monitoraggio e la valutazione delle soluzioni offerte dagli attori del settore viaggi, turismo e hospitality.
Il punteggio ottenuto da Emirates si basa su una valutazione indipendente che tiene conto di 26 parametri legati alla salute e alla sicurezza. Aspetti, questi, che sono stati immediatamente curati da Emirates, che ha profuso tutti gli sforzi possibili al fine di garantire la salute e la sicurezza dei viaggiatori, dei dipendenti e delle comunità dei paesi nei quali opera.
Tra le misure di sicurezza adottate da Emirates vi sono la distribuzione di kit igienici gratuiti, l’implementazione di barriere protettive sui desk per il check-in e immigrazione, l’utilizzo di DPI, l’introduzione di nuovi protocolli di sicurezza per il personale di bordo e di terra che si trova a contatto con i clienti; procedure avanzate di sanificazione degli aeromobili, che includono la pulizia dei sanitari ogni 45 minuti durante il volo. Altro aspetto del quale ha tenuto conto il Safe Travel Barometer è legato all’offerta ai viaggiatori. Emirates ha messo loro a disposizione la copertura gratuita delle spese per il Covid-19, nel caso in cui venga contratto il virus durante il viaggio. Inoltre, la policy di prenotazione offre molta flessibilità per consentire ai viaggiatori di pianificare con serenità il proprio viaggio. Infine, Emirates ha tutelato anche i membri del programma fedeltà Skywards, consentendo loro di mantenere lo status acquisito e introducendo nuovi modi per guadagnare e spendere le Miglia.

News Correlate