mercoledì, 7 Dicembre 2022

Emirates e Air Canada: dall’1 dicembre disponibili biglietti in codeshare

Emirates e Air Canada hanno annunciato il lancio della loro partnership di codeshare che consentirà ai clienti di godere di una connettività senza interruzioni verso 46 mercati in tre continenti, comprese le destinazioni nelle Americhe, nel Medio Oriente, in Africa, nel sud-est asiatico e nel subcontinente indiano.
Dall’ 1 dicembre, i biglietti in codeshare saranno disponibili in 35 mercati, a cui si aggiungeranno 11 mercati potenziali, in attesa dell’approvazione finale della normativa. I biglietti sono disponibili sui siti web delle compagnie all’indirizzo emirates.com e aircanada.com, nonché tramite i principali sistemi GDS e adv.
“Siamo lieti di avviare una partnership con Air Canada, per espandere la nostra rete in più destinazioni in Nord America. La collaborazione con la compagnia di bandiera canadese ci consente di offrire ai clienti una connettività senza interruzioni verso le destinazioni all’interno del Canada via Toronto. Oltre ai vantaggi, al valore aggiunto e alle esperienze gratificanti che i viaggiatori d’affari e di piacere di entrambe le compagnie aeree si aspettano, la partnership consente ai clienti di Air Canada di viaggiare verso destinazioni in Asia, Africa e Medio Oriente, grazie alla nostra vasta rete che passa dall’hub di Dubai”, ha detto Tim Clark, presidente di Emirates Airline.
“Questa nuova entusiasmante partnership con Emirates consentirà ad Air Canada di ampliare significativamente la scelta delle opzioni di volo per i nostri clienti. Creerà collegamenti più facili tra il Canada e destinazioni in Medio Oriente, Africa, Sud-est asiatico e subcontinente indiano. Inoltre, ci consentirà di attirare un maggiore traffico per i collegamenti attraverso il nostro hub globale di Toronto ed espandere la nostra presenza in queste regioni dinamiche dove si prevede una crescita della domanda di viaggi globali”, ha affermato Michael Rousseau, presidente e AD di Air Canada.
I clienti di Emirates potranno prenotare voli in codeshare da e verso destinazioni canadesi, oltre che verso Toronto, tra cui Calgary, Edmonton, Halifax, Montreal, Ottawa e Vancouver.
Air Canada inserirà il suo codice sulle rotte operate da Emirates dal suo hub di Dubai, ampliando la portata della compagnia aerea nel subcontinente indiano e sbloccando più destinazioni, tra cui Colombo, Dhaka, Islamabad, Karachi e Lahore. Anche i clienti di Air Canada che viaggiano verso destinazioni del sud-est asiatico tra cui Bangkok, Hanoi, Phuket, Kuala Lumpur e Singapore potranno godere di una connettività senza interruzioni; verso le città mediorientali Jeddah e Muscat; così come destinazioni in Africa, vale a dire Addis Abeba e Dar Es Salaam.
Prossimamente, le compagnie aeree introdurranno un’offerta frequent flyer reciproca, che consentirà ai membri di Aeroplan e Skywards di guadagnare e riscattare punti sui voli operati rispettivamente da Emirates e Air Canada. A breve, i passeggeri idonei potranno anche usufruire dell’accesso reciproco alle lounge, insieme a vantaggi selezionati per i membri Aeroplan Elite e Skywards quando viaggeranno con la compagnia aerea partner. Ulteriori dettagli e date di lancio saranno annunciati in un secondo momento.

 

News Correlate