sabato, 4 Dicembre 2021

KLM riapre la rete statunitense ai viaggiatori europei vaccinati

Dall’8 novembre, KLM Royal Dutch Airlines ha riaperto la sua rete statunitense ai viaggiatori europei, a condizione che siano vaccinati e in possesso di un test PCR negativo. I passeggeri avranno accesso a 64 voli settimanali di KLM verso 11 diverse destinazioni. Questo significa che KLM ha ripristinato il servizio verso tutte le destinazioni che serviva direttamente nell’inverno prima che scoppiasse la pandemia di coronavirus. Questo include Los Angeles, San Francisco, Chicago, Boston, Atlanta, Miami, Las Vegas, New York, Washington, Minneapolis e Houston. Inoltre, KLM offre ai passeggeri una rete più ampia di destinazioni statunitensi attraverso il suo partner Delta Air Lines. A
metà giugno, il territorio europeo è stato riaperto ai viaggiatori statunitensi.

News Correlate