mercoledì, 19 Giugno 2024

Luce verde da Bureau Veritas per programma sostenibilità Volotea

Volotea ha compiuto un passo nel segno della sostenibilità, diventando il primo vettore ad avere un programma di sostenibilità, Voloterra, verificato a seguito di un audit di Bureau Veritas, un’organizzazione leader a livello mondiale nei servizi di analisi di laboratorio, ispezione e certificazione.
Collaborando con Bureau Veritas, leader mondiale nei servizi di test di laboratorio, ispezione e certificazione, Volotea si posiziona come un key player dell’industria aeronautica attenta alla sostenibilità. Fino a oggi, la compagnia ha lanciato più di 50 iniziative di sostenibilità, dimostrando il suo impegno nel ridurre il suo impatto ambientale e promuovendo un approccio più responsabile ai viaggi. Il recente audit di Bureau Veritas ha confermato che Volotea sta lavorando per ridurre la sua impronta di carbonio, tagliando del 50% le emissioni di CO2 per passeggero-chilometro entro il 2030 (rispetto al 2012). Il vettore europeo ha già ottenuto una riduzione del 40% delle relative emissioni di CO2 per passeggero-chilometro fino al 2021.
“Noi di Volotea consideriamo l’aviazione sostenibile come una responsabilità. La nostra collaborazione con Bureau Veritas testimonia il nostro impegno nell’essere trasparenti e nell’avere un impatto positivo sull’ambiente, mentre lavoriamo per offrire opzioni di viaggio sostenibili”, ha affermato Gloria Carreras, ESG Director di Volotea.
“Nel 2022, Bureau Veritas ha verificato i 13 punti del documento di policy di Voloterra. Questo processo ha portato a una stretta collaborazione tra le nostre due compagnie, fornendo dati accurati e una precisa definizione del campo d’applicazione. Siamo felici di poter supportare Volotea, assicurando l’accuratezza e la trasparenza della sua policy ambientale. Questa è una collaborazione a lungo termine con uno dei più importanti protagonisti dell’industria aeronautica che punta a ridurre la sua impronta di carbonio”,  ha affermato Mickaël Clermont, Director of Aeronautics & Space Division di Bureau Veritas.

News Correlate