venerdì, 18 Settembre 2020

Stop ai voli tra Malpensa e Fiumicino, anche easy Jet cancella la tratta

Già lo scorso anno l’annuncio poi il passo indietro. Ora, però, easyJet ha deciso davvero di chiudere la tratta Malpensa-Fiumicino anche a causa della forte concorrenza dell’alta velocità. L’ultimo volo decollerà il 27 ottobre.

Già un anno fa la low cost britannica aveva pensato al ritiro, ma poi era tornata sui propri passi. A far cambiare idea agli inglesi era stato il taglio alla rotta da parte di Alitalia. E così era rimasto un solo collegamento giornaliero, con orari peraltro non fissi, per via del feederaggio, quindi per trasportare i passeggeri in vista di un volo intercontinentale. Ma, dopo che Alitalia ha cancellato molti voli extraeuropei da Malpensa, anche la funzione di navetta aveva perso il suo senso.

“Torniamo indietro di vent’anni – commenta il presidente dell’Unione degli industriali di Varese, Riccardo Comerio – per un imprenditore di Castelletto Ticino andare a Roma in giornata diventa impossibile o comunque faticosissimo. Senza un volo diretto da Malpensa bisogna andare a Linate o entrare in centro a Milano al mattino per prendere un treno. Piuttosto che affrontare un viaggio del genere meglio una videoconferenza”.

Alitalia infatti continua a mantenere la rotta Linate-Fiumicino con venti voli giornalieri andata e ritorno oltre ai tantissimi Frecciarossa e Italo di Trenitalia e Ntv che collegano le due città in meno di tre ore.

 

News Correlate