mercoledì, 25 Novembre 2020

Meridiana mette sul piatto contratto Air Italy e contratti solidarietà

Accettazione del contratto applicato da Air Italy, mobilità volontaria, prepensionamenti e contratti di solidarietà. Su queste proposte avanzate da Meridiana si è centrato l’ultimo confronto con i sindacati al tavolo convocato a Cagliari dalla Regione Sardegna per mediare sulla vertenza degli 1.634 esuberi. L’offerta della compagnia è legata al contestuale potenziamento dell’attività della flotta di Meridiana fly in Sardegna.   

Le proposte, fino ad ora tenute riservate, rappresentano l’esito del precedente incontro tra la Regione e i vertici della società svoltosi la settimana scorsa. I sindacati dovranno accettare l’accordo entro il 10 dicembre prossimo, data fissata per il tavolo ministeriale.  

Lunedì 1 dicembre una delegazione di 50 lavoratori partirà alla volta di Parigi per una manifestazione davanti alla residenza del principe Aga Khan, azionista di riferimento della compagnia. Martedì 2 è invece previsto un incontro a Bruxelles tra i dipendenti e i rappresentanti della commissione Trasporti dell’Ue ai quali verrà consegnato un documento in cui chiedono regole certe per il trasporto aereo in Italia.

 

News Correlate