lunedì, 20 Settembre 2021

Ryanair cancella il Milano-Roma, colpa dell’Alta Velocità

La concorrenza dell'alta velocità sulla Roma-Milano mette a terra Ryanair. La low cost ha deciso di cancellare il collegamento tra Orio al Serio e Ciampino e dietro questa decisione ci sarebbe proprio il fatto che il treno ruba sempre più passeggeri agli aerei. Che la situazione fosse sempre più difficile, del resto, non l'ha mai nascosto nemmeno Alitalia, che dal marzo scorso ha anche perso il proprio monopolio sulla tratta più redditizia, dove è arrivata la low cost inglese easyjet.  
Da aprile, dunque, Ryanair non collegherà più l'aeroporto di Orio al Serio con Roma Ciampino. Gli ultimi voli prenotabili on line con il vettore low cost, l'unico a garantire il collegamento con Roma dallo scalo bergamasco di Orio al Serio, sono quelli di sabato 29 marzo. Inizialmente si era pensato a un problema tecnico, vista l'intenzione di Ryanair di spostare progressivamente i voli romani da Ciampino a Fiumicino. Ma i collegamenti dell'orario estivo non prevedono più alcun volo da Orio a nessuno scalo della capitale. Sulla questione però bocche cucite sia da Sacbo, la società che gestisce lo scalo di Orio, sia da Ryanair. Che intanto ha annunciato 9 nuove nomine del senior management che saranno effettive il prossimo 1 febbraio e che "concludono – ha spiegato Michael O'Leary – la prima significativa riorganizzazione del senior management da quando Ryanair si è quotata in borsa nel 1997".    

News Correlate