martedì, 11 Maggio 2021

Svolta per Transavia che inaugura nuova brand identity e punta a nuovi obiettivi

Transavia presenta la sua nuova visual identity con l’obiettivo di trasportare in futuro 20 milioni di passeggeri e di registrare un fatturato di 2 miliardi di euro l’anno. Anche la flotta verrà ingrandita, arrivando gradualmente ad essere composta da 80 aeromobili.

Transavia compirà alcuni passi strategici che la porteranno ad un riposizionamento nei mercati domestici dell’Olanda e della Francia, così come a livello internazionale. Il concetto base di questa nuova fase sarà ‘It’s a pleasure’: è un piacere migliorare il comfort vissuto e percepito dei nostri passeggeri; è un piacere assumere nuovi dipendenti; è un piacere che desideriamo tutti possano condividere: passeggeri, colleghi e tutti gli stakeholder.

Inoltre, Transavia si concentrerà anche sui propri costi, continuando ad ottimizzare le operazioni e a ridurre e rendere più efficienti le spese dove possibile. Poi si impegnerà a divenire più accessibile per i propri passeggeri dalla prenotazione, al check-in, alla partenza, al briefing di sicurezza e al servizio a bordo. Altro punto focale sarà un migliore posizionamento nel nuovo mondo digitale, offrendo soluzioni per ogni fase di viaggio dei propri passeggeri. Parte della nuova strategia è la realizzazione di un nuovo sito internet che si rivolge ai passeggeri e al trade. 

Tornando ala nuova visual identity, questa rappresenta la parte visibile del processo di riposizionamento globale. Rimarranno la ‘T’ maiuscola e il colore verde ma verranno integrati con nuove icone e colori che trasmettono chiarezza, giocosità e flessibilità. Il logo e le icone sono studiati per essere accattivanti e facilmente comprensibili in ogni lingua. Nella livrea degli aeromobili alcune icone particolari verranno combinate, formando un messaggio speciale.

A partire dall’estate 2015, lo staff di bordo, così come il personale vendite e di terra di Transavia indosserà le nuove uniformi.

“Transavia  è un’azienda dinamica che si è tenuta al passo con i tempi negli ultimi 50 anni – ha detto Mattijs ten Brink, CEO di Transavia Holland – Ma stiamo anche integrando nuovi elementi e vogliamo iniziare un nuovo capitolo della nostra storia. Prima di fare ciò abbiamo ascoltato attentamente i nostri passeggeri e i nostri dipendenti. Ed ora abbiamo preso delle decisioni importanti e ridefinito il nostro focus per i prossimi anni”.

“Il nostro primo aeromobile con la nuova livrea ha iniziato a volare da lunedì 26 gennaio. La cosa davvero particolare della nuova livrea è che nella parte più bassa dell’aereo riporta della grandi icone, che formano un messaggio speciale”, ha commentato Roy Scheerder, direttore commerciale di Transavia Holland. 

News Correlate