martedì, 1 Dicembre 2020

Thai Airways: pronti a prosegure radicamento in Italia

Tra le novità reintroduzione Royal First Class da Milano Malpensa

Forte del successo della stagione estiva da poco conclusa, Thai Airways si prepara ad un inverno ricco di iniziative all'insegna del rafforzamento. "La stazione Italia riconferma il suo yield tra i più alti d'Europa – dice Kamalars Ngaosuvan di Thai Airways Italia – Siamo orgogliosi dei risultati dell'estate, con il trimestre giugno-agosto che ci ha fatto registrare un incremento di fatturato del 28% e una crescita media di passeggeri del 17% tra luglio e agosto. Siamo quindi determinati a proseguire il nostro radicamento sul mercato Italia con una serie di operazioni che interesseranno entrambi i nostri hub italiani".
Intanto si alza il sipario sull'inverno con il ritorno dell'A340-600 sulla rotta Malpensa- Bangkok, che reintroduce la Royal First Class del vettore sullo scalo del Nord e raddoppia al tempo stesso la disponibilità di posti in Royal Silk Class. L'iniziativa è sostenuta con il lancio di nuove promozioni dedicate ai passeggeri di Milano e Roma per volare in Oriente in classe Premium da novembre 2011 a marzo 2012.
Su scala globale prosegue il progressivo ammodernamento della quasi totalità della flotta. L'introduzione di nuove rotte amplia ulteriormente il vasto network Thai Airways, con il lancio dei collegamenti Bruxelles-Bangkok e Copenaghen-Phuket a partire dal prossimo novembre. Inoltre, in calendario c'è il lancio di Thai Smile, sub-brand che da luglio 2012 servirà rotte domestiche e internazionali dal nuovissimo Suvarnabhumi Airport.

News Correlate