lunedì, 17 Gennaio 2022

Thai Airways, stop contro 21 licenziamenti il 12 gennaio

“Sciopero nazionale di 4 ore mercoledì 12 gennaio dalle 10 alle 14 delle lavoratrici e dei lavoratori della compagnia Thai Airways International, impiegati in Italia”. Lo proclamano Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo a causa “della procedura di licenziamento collettivo che coinvolge 21 addetti su 31 totali impiegati nei due maggiori scali italiani di Roma e Milano”.

“Riteniamo inaccettabile – spiegano i sindacati – la posizione della compagnia che, anziché salvaguardare la professionalità dei suoi dipendenti e premiare i loro sacrifici durante tutta la pandemia, decide di licenziarli, senza permettere un reale confronto sulle possibili misure messe in campo dal governo italiano a tutela dell’occupazione e del salario. Lavoratori e lavoratrici della compagnia sono in mobilitazione – affermano infine le organizzazioni sindacali – per fare in modo che la compagnia torni sui propri passi, cambi la propria posizione e firmi un accordo di cassa integrazione”.

News Correlate