Volotea, nel 2017 debuttano 6 nuovi Airbus: le rotte saranno più di 240

Nel 2017 Volotea incrementerà la sua flotta con 6 nuovi Airbus A319. Il vettore potrà così contare su una flotta di 28 aeromobili: 18 Boeing 717 e 10 Airbus A319. Inoltre, aggiungerà più di 40 nuove rotte a quelle esistenti, operando tra i 240 e i 250 collegamenti dalle sue 9 basi, trasportando tra i 4,3 e i 4,5 milioni di passeggeri, in 79 città distribuite in 15 Paesi.

La low cost prevede inoltre di diventare operatore 100% Airbus nei prossimi anni. In questo modo incrementerà del 20% la sua capacità di trasporto passeggeri, passando dagli attuali 125 posti dei Boeing 717 ai 150 dei nuovi Airbus. Entrambi gli aeromobili, riconosciuti per affidabilità e comfort, dispongono di sedili reclinabili e sono il 5% più spaziosi della media, con circa 30 pollici di spazio tra un sedile e l’altro.

La capacità degli A319 in termini di durata del volo permetterà inoltre al vettore di operare rotte più lunghe, approcciando così nuovi mercati. Mentre il Boeing 717 ha una capacità di volo pari a 2.500 km, l’Airbus A319 può volare per ben 3.500 km.

I quattro Airbus che, durante i mesi scorsi, si sono aggiunti alla flotta Volotea sono basati a Nantes, dove verrà allocato anche uno dei 6 nuovi A319. Altri 2 verranno basati a Tolosa e i rimanenti 3 aerei faranno base a Bordeaux. Il primo Airbus A319 della nuova serie del 2017 sarà disponibile da gennaio. Progressivamente, durante il corso del primo semestre 2017 fino a maggio, verranno poi aggiunti anche tutti gli altri aeromobili.

Per l’arrivo degli A319, Volotea ha organizzato un nuovo concorso intitolato “Hello, my plane is…”, che ha superato le 50 mila proposte. I nomi dei vincitori saranno annunciati il 26 settembre attraverso il sito web e la newsletter Volotea.

News Correlate