lunedì, 24 febbraio 2020

Il punto sul congressuale italiano a Roma il 24 novembre

Verranno presentati martedì 24 novembre, alle 11.30, a Roma, nella sede dell’Enit, i dati dell’Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi (OICE), un progetto di ricerca promosso da Federcongressi&eventi e realizzato da ASERI – Alta Scuola in Economia e Relazioni Internazionali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

L’Osservatorio italiano dei congressi e degli eventi è affidato al gruppo di ricerca coordinato da Roberto Nelli, il quale ha maturato una profonda conoscenza del settore congressuale grazie a ricerche sull’impatto economico dei congressi internazionali a Milano e di benchmarking sui centri congressi internazionali.

La prima edizione di questo nuovo Osservatorio, che ha l’obiettivo di fornire informazioni utili e affidabili alle imprese della meeting industry italiana e alle istituzioni, intende censire la quantità e la tipologia delle strutture disponibili in Italia e misurarne la produzione. Si tratta perciò di dati fondamentali per capire e interpretare l’andamento di un comparto di grande rilievo per l’economia italiana.

Presenteranno i dati Alan Pini (Teknocongress) e Gabriella Ghigi (Meeting Consultants) di Federcongressi&eventi e Roberto Nelli e Paola Bensi dell’Università Cattolica. L’introduzione è affidata al presidente Federcongressi&eventi Mario Buscema.

Per registrarsi gratuitamente all’evento, clicca qui.

News Correlate