mercoledì, 27 Ottobre 2021

Work in progress per il convention bureau nazionale

Federcongressi: allo studio tre ipotesi di configurazione societaria

Sono tre le ipotesi di configurazione societaria attualmente sul tavolo per la costituzione del Convention Bureau nazionale. Lo ha annunciato il presidente di Federcongressi, Paolo Zona, che insieme al direttore della Struttura di Missione per il Rilancio dell'Immagine dell'Italia, Eugenio Magnani, ha tracciato il quadro della situazione durante un incontro informale riservato ai 52 operatori italiani intervenuti all'Imex di Francoforte. In particolare, dopo aver sottolineato come anche "il ministro Brambilla abbia compreso che la costituzione di questo organismo sia irrinunciabile", Zona ha spiegato che "il Cb nazionale dovrà essere un soggetto autonomo e permanente, a diretto contatto con le istituzioni". Il numero uno di Federcongressi ha quindi aggiunto che l'associazione punta ad "ottenere nel CB una rappresentanza sia tecnica sia politica che consideriamo irrinunciabile".

News Correlate