martedì, 31 Gennaio 2023

Dalla A alla Z il 2023 di Msc Crociere con 22 navi in più

MSC Crociere ha rivelato oggi i dettagli dell’intera programmazione per il 2023 e per il 2024 che comprende un’incredibile scelta di moderne navi e più di 140 destinazioni in tutto il mondo. Con crociere che vanno dalle mini fino al giro del mondo, c’è davvero una nave e un itinerario per chiunque voglia partire in vacanza.

Oltre all’arrivo di MSC World Europa e MSC Seascape appena entrate in flotta, nel 2023 sarà la volta di MSC Euribia, alimentata GNL segnando un altro passo in avanti nella riduzione delle emissioni di gas serra. Sarà posizionata tra i fiordi norvegesi.

Il Mediterraneo si conferma protagonista indiscusso per MSC Crociere anche nella programmazione 2023 e 2024 con ben 16 porti di imbarco solo in Italia. E sarà proprio il nostro Paese ad ospitare MSC World Europa, la prima nave della compagnia alimentata a GNL. Ma si preannuncia molto richiesto anche il nuovo itinerario di MSC Meraviglia con partenza da New York a partire da aprile e la novità di MSC Bellissima in Giappone.

Intanto, per il 2023 è previsto un forte aumento dei crocieristi che in Italia, nel 2023, raggiungeranno quota 4 milioni, tornando non solo ai livelli pre-Covid, ma registrando anche un record di oltre 1.000 toccate in un solo anno.

“Ci lasciamo alle spalle un anno già molto positivo – ha dichiarato Leonardo Massa, Managing Director di MSC Crociere, nella tradizionale conferenza stampa di inizio anno a Milano – che ha visto la piena ripartenza di tutta la nostra flotta e il varo di MSC World Europa e di MSC Seascape, due nuove navi tra le più grandi, innovative e avanzate a livello internazionale, anche sotto il profilo ambientale. E ci apprestiamo a vivere un 2023 che sarà decisivo da tutti i punti di vista, non ultimo sul fronte di un importante aumento della movimentazione dei passeggeri che raggiungerà quota 4 milioni nei soli porti italiani, confermando la centralità del Belpaese nelle nostre strategie. Allo stesso tempo inauguriamo destinazioni e itinerari che ci rendono sempre più globali, come ad esempio New York e il Giappone”.

Alla conferenza stampa sono intervenuti anche Luca Valentini, Direttore commerciale di MSC Crociere, per presentare le novità della programmazione crocieristica 2023/2024 — con particolare focus sugli itinerari nei Caraibi, Nord Europa, Medio Oriente e Mediterraneo — e Andrea Guanci, Direttore marketing MSC Crociere, che ha illustrato i piani strategici multicanale per il posizionamento del brand nel corso della prossima stagione, tra progetti di comunicazione, partnership e content strategy.

 

Ecco la programmazione 2023 di MSC CROCIERE dalla A alla Z

Andalusia

Baleari, Bermuda

Caraibi, Cannes, Cipro, Capitali Baltiche

Dubrovnik

Euribia, la nave super green alimentata a GNL attesa a Giugno 2023 e la prima estate nel Mediterraneo di MSC World Europa Mediterraneo,

Fiordi norvegesi

Giappone

Haifa (Israele)

Ibiza e le isole della Grecia

Kotor (Montenegro) e tre giorni di attracco a King’s Wharf (Bermuda)

Long cruises e Mini Cruises

Mykonos, Marsiglia, Malta

New York

Orkney e Shetland favolose isole del Regno Unito e Ocean Cay Marine Reserve, l’isola delle Bahamas riservata agli ospiti MSC

Porti italiani: Genova, Civitavecchia, Palermo, La Spezia, Livorno, Napoli, Olbia, Messina, Salerno, Siracusa, Brindisi, Bari, Venezia, Trieste, Ancona, Messina

Qualsiasi durata, con itinerari da 1 a 120 notti

Reykjavik

Soggiorni prolungati, con soste di 2 o più notti in porto

Tunisia, Turchia

Usa e Canada, con scali anche nel Nord America, Boston, Massachusetts; Portland, Maine, Newport, Orlando, Florida, Rhode Island (USA) e Charlottetown, Prince Edward Island; Halifax e Sydney, Nova Scotia; e Saint Johns, Newfoundland (Canada).

Valencia

Warnemunde (Berlino) e Copenhagen porti di partenza per il Nord Europa

Zara

News Correlate