domenica, 24 Ottobre 2021

Moby sbarca in Mar Baltico e si allea con St. Peter Line

Moby ha siglato una joint venture con St.Peter Line, compagnia di navigazione russa specializzata in crociere voluta dalla città di San Pietroburgo per promuovere il turismo sul territorio.
Il Gruppo Onorato Armatori avvia così le operazioni nel Mar Baltico, in partnership con la compagnia russa, che ogni settimana dal porto di San Pietroburgo porta i turisti nel Mar Baltico, con scalo a Helsinki, Stoccolma e Tallinn.  

A renderlo noto la società sottolineando come il business delle crociere sia ricco e in continua crescita. Il progetto industriale include anche il noleggio da parte di Moby di due navi di proprietà della St. Peter Line: la Princess Anastasia e la Princess Maria (ribattezzata Moby Dada), che svolgevano entrambe servizio sul Mar Baltico.

La Moby Dada, che ha una capacità di circa 1.700 passeggeri e 500 auto, sarà impiegata nel 2017 sulla linea Nizza-Bastia, andando cosi a rafforzare l’offerta di Moby sul mercato francese. La Princess Anastasia, che ha una capacità di 2.500 passeggeri e 580 auto, continuerà a navigare sul Mar Baltico anche nei mesi invernali, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza operativa e dare un ulteriore impulso al turismo (soprattutto quello italiano), rafforzando il traffico internazionale e creando nuovi posti di lavoro tra servizi di bordo e a terra.

News Correlate