giovedì, 29 Luglio 2021

Msc Crociere punta sull’extra-lusso e sceglie Fincantieri per costruire altre quattro navi

Fincantieri costruirà, per MSC Crociere, altre quattro navi del segmento extra-lusso per un valore complessivo di oltre due miliardi di euro. Le navi, che appartengono a una nuova generazione altamente innovativa, verranno consegnate a partire dalla primavera 2023, una ogni anno. Avranno una stazza lorda di circa 64.000 tonnellate e saranno dotate di 500 cabine. L’ordine porta a otto le navi di MSC Crociere che saranno costruite in Italia con Fincantieri.

Con queste quattro nuove navi, il piano di investimenti di MSC Crociere prevede la costruzione di 17 navi entro il 2027 (investimento complessivo di 13,6 miliardi di euro). Da giugno 2017 sono entrate in servizio già tre navi: MSC Meraviglia, MSC Seaside e MSC Seaview.
Altri due (MSC Bellissima e MSC Grandiosa) saranno consegnate rispettivamente a febbraio e ottobre 2019. Le nuove navi, dal design innovativo, saranno dotate delle più recenti tecnologie per la tutela dell’ambiente e di altre soluzioni marittime di prossima generazione.

Soddisfatto Giuseppe Bono, ad Fincantieri, per il fatto che MSC abbia scelto Fincantieri “per lanciare una nuova classe di navi nel comparto del lusso”.

Dal canto suo Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Crociere, ha annunciato “nuovi criteri del lusso in mare” con un “livello di servizio alla clientela” che aumenterà ancora comprendendo “il maggiordomo personale MSC Yacht Club, disponibile 24 ore su 24, sette giorni su sette”.

News Correlate