martedì, 22 Settembre 2020

Royal Caribbean svela i nuovi plus della Symphony Of The Seas

Royal Caribbean International ha creato una nuova esperienza di vacanza che ridefinirà il concetto di viaggio in famiglia e d’avventura nel 2018. ‘Symphony of the Seas’, ultima nata nella flotta della compagnia, completa le caratteristche che si trovano soltanto a bordo di Royal Caribbean con esperienze diverse e completamente nuove.

Symphony of the Seas debutterà in aprile 2018 e per la sua stagione inaugurale in Europa, disporrà di più cabine con balcone vista mare, oltre agli ormai mitici quartieri di Boardwalk e Central Park, ri-spetto alla già famosa nave sorella Harmony of the Seas.
“Siamo entusiasti di presentare Symphony of the Seas, la nostra ‘composizione’ più audace che, offrendo il meglio di Royal Caribbean ma con alcune nuove sorprese, garantirà una vacanza ideale agli avventurosi di tutte le età – ha detto Michael Bayley, presidente e CEO di Royal Caribbean International – Abbiamo deciso di puntare a un nuovo livello di tipologia di vacanza-avventura, con le più moderne ed emozionanti attrattive per le famiglie di ogni tipo e dimensione. Symphony garantirà l’esperienza di viaggio più all’avanguardia, personalizzabile e digitalmente avanzata di tutta la flotta Royal Caribbean”.
Il nuovo Boardwalk Symphony of the Seas presenta una nuova versione del famoso quartiere Boardwalk, colmo di nuova energia, esperienze interattive e locali vivaci studiati per un intrattenimento senza età. Playmakers Sports Bar & Arcade sarà invece il posto ideale per gli appassionati di sport.
La Ultimate Family Suite è una camera familiare di prossima generazione, un sogno a due piani che conquisterà tutti, senza distinzione di età, grazie alle sue caratteristiche uniche, tra cui: uno scivolo che dalla camera da letto dei bambini arriva fino al salotto, una parete composta completamente di mattoncini LEGO, un hockey da tavolo. Una sala con TV 3D theater, macchinetta per fare i popcorn e una biblioteca di videogiochi faranno felice più di un componente della famiglia.
Tutte le nuove creazioni culinarie Con la Symphony farà il suo debutto un nuovo concetto di ristorazione, che si aggiungerà alle venti linee di cucina dei ristoranti gratuiti per gli ospiti che si possono trovare nei sette diversi quartieri. Hooked, il primo ristorante in stile New England di Royal Caribbean con specialità frutti di mare. Da El Loco Fresh Mexican, invece, sarà possibile gustare con tacos preparati espressi, burritos e altre pietanze messicane. Le firme della ristorazione più amate da Royal Caribbean – come il Wonderland Imaginative Cuisine, il Jamie’s Italian di Jamie Oliver, il 150 Central Park con il suo menù stagionale americano, il Park Café e il Izumi Hibachi and Sushi – su Symphony presenteranno allestimenti rinnovati e nuovi menù.

L’intrattenimento senza pari di Royal Caribbean ripropone ancora una volta la sua formula che prevede spettacoli coinvolgenti dove la magia del teatro si estende oltre il palco e arriva fino in mezzo al pubblico.
Le ultime innovazioni tecnologiche saranno integrate in Symphony of the Seas, compresa una nuova modalità di check-in che elimina le file: grazie a una combinazione di riconoscimento facciale, codici a barre e tecnologia beacons l’imbarco diventa fluido e veloce. Gli ospiti potranno effettuare il check-in tramite la nuova app mobile dedicata e caricare comodamente da casa i selfie di sicurezza per creare il loro account di bordo. All’arrivo, gli ospiti passeranno attraverso uno screening di sicurezza e poi potranno dirigersi direttamente nella propria camera, dove troveranno ad attenderli la loro chiave. Oltre al check-in mobile, Symphony avrà a disposizione il completo apparato tecnologico ultra avanzato, tipico del mar-chio, come VOOM – la linea internet più veloce di sempre sulle navi da crociera – un wayfinding all’avanguardia e balconi virtuali per le cabine interne.
La 25^ nave della flotta Royal Caribbean, Symphony of the Seas, salperà nell’aprile del 2018 per una stagione estiva nel Mediterraneo toccando i porti di Barcelona/Palma de Mallorca (Spagna), Provenza (Francia), Firenze/Pisa, Rome e Napoli (Italia). A partire dal 24 novembre 2018, Miami (Florida) diventerà per tutto l’anno la casa della Symphony of the Seas che salperà dal nuovo terminal A di PortMiami per crociere di sette notti tra i Caraibi. Symphony of the Seas ospita 16 ponti, presenta una stazza lorda di 230.000 t, ha una capacità di 5500 ospiti in camera doppia e dispone di 2.775 cabine private.

News Correlate