domenica, 24 Ottobre 2021

Airbnb lavora ad accordi su tasse con 700 città

Airbnb punta a raggiungere accordi sul pagamento delle imposte con 700 città, risolvendo uno dei suoi maggiori ostacoli e mitigando i rischi di azioni legali. È quanto rivela il Financial Times.

“Quando si hanno accordi, non ci sono rischi”, afferma l’ad Brian Chesky, sottolineando che le intese a cui la società lavora puntano a eliminare rischi dal punto di vista regolatori, ma anche possibili battaglie legali.

Il pagamento delle tasse è uno dei maggiori problemi incontrati da Airbnb, con l’industria alberghiera in pressing sulle autorità per costringere il colosso a pagare quello che gli alberghi pagano.

News Correlate