domenica, 16 Gennaio 2022

Al via la stagione del cicloturismo, tra le novità le proposte Expo by bike

Con il ponte del 2 giugno prende il via la stagione del cicloturismo, fenomeno in costante crescita che in Italia ha un valore potenziale di 3,2 miliardi di euro. Nel Belpaese è FIAB, la Federazione Italiana Amici della Bicicletta il punto di riferimento per chi si avvicina a una vacanza in sella. Da quest’anno, poi, tutte le gite, le escursioni e le attività sono inserite nel nuovo Calendario Nazionale FIAB consultabile all’indirizzo www.andiamoinbici.it. La piattaforma permette di individuare dove, come, con chi e quando pedalare, effettuando ricerche per area geografica, tipologia di itinerario, difficoltà del percorso. Altro strumento indispensabile è albergabici.it, il portale in tre lingue che permette di individuare gli hotel e le strutture ricettive ‘amiche della bicicletta’ che, in Italia, riservano cioè un’accoglienza e servizi dedicati per i turisti sulle due ruote. La novità dell’estate 2015 è l’inserimento di una directory di strutture “albergabici” presenti in altri paesi europei con l’obiettivo di porre le basi a un servizio unico europeo a disposizione dei cicloturisti in cerca di un alloggio ideale, come già avviene in Italia con Albergabici.

Il primo appuntamento per i cicloturisti è Bicitalia Day, organizzato ogni anno in concomitanza con il ponte del 2 giugno per promuovere Bicitalia (www.bicitalia.org), la rete dei percorsi cicloturistici italiani riconosciuta dal ministero dell’Ambiente che si articola in oltre 18.000 km di strade ciclabili sul territorio nazionale, di cui 10.000 già mappati, oltre a 18 ciclovie di lunga percorrenza e strutturate come naturale estensione lungo la nostra Penisola della rete europea Eurovelo.

Non manca infine l’impegno di Fiab in occasione dell’evento dell’anno: fino al prossimo ottobre l’associazione di Milano Fiab Ciclobby organizza, per i visitatori di Expo 2015, tour guidati in bicicletta lungo gli itinerari ciclabili intorno al sito espositivo e le nuove piste sulle vie d’acqua, alla scoperta dei parchi e delle dimore storiche presenti nel territorio. Inclusa nell’iniziativa la possibilità di fare arrivare la bicicletta a noleggio presso il proprio hotel, per esplorare gli itinerari in libertà seguendo le indicazioni del nuovo opuscolo curato da FIAB “EXPOvagando in bici”, messo a disposizione gratuitamente presso alberghi, b&b, enti pubblici e punti di accoglienza di Milano.

www.expobybike.com

www.fiab-onlus.it

 

News Correlate